Domenico David

 

(Stalettì, Catanzaro, 1953)

Vive e lavora a Milano dove insegna Tecniche Pittoriche all’Accademia di Belle Arti di Brera. Diplomato in Pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenze, dagli anni Ottanta ha operato insieme ai protagonisti della scena emergente milanese e torinese, dando vita ad una nuova iconografia contemporanea, assecondando l’evolversi della “nuova pittura” di quegli anni, con modalità personalissime. Si sono interessati al suo lavoro Luciano Caramel, Edoardo Di Mauro, Flaminio Gualdoni, Luca Beatrice, Enrico Gariboldi, Elena Pontiggia, Alessandra Redaelli, Vittorio Sgarbi. Sue opere sono in permanenza al Castello di Rivara Centro d’Arte Contemporanea (Rivara, Torino). Ha esposto alle mostre curate da Edoardo Di Mauro Un’altra storia. Arte in Italia dagli anni Ottanta agli anni Zero nel 2011 all’Ex Chiesa di San Carpoforo (Dipartimento Arti Visive dell’Accademia di Brera) e a Como all’Ex Chiesa di San Francesco. Nello stesso anno è presente al Padiglione Italia (Regione Calabria), Biennale di Venezia. Nel 2014 partecipa alla mostra Undici artisti. Una generazione alla Rocca dei Bentivoglio di Bazzano-Valsamoggia (Bologna), evento collaterale di Arte Fiera Bologna a cura di Antonio Battaglia.